venerdì 1 marzo 2013

Blogger per Avon Running - Post n. 4


 
Da poco tempo ho inziato a lavorare. Faccio un lavoro che amo, in un settore che amo (web e social network); nel frattempo sto cercando di terminare l'università, che a causa della malattia ho dovuto abbandonare per circa un anno e mezzo.
Da quando la mia vita è tornata ad una quasi normalità, le mie giornate sono affollate di impegni e di cose da fare. E per quanto ringrazi infinitamente questa esistenza dinamica, ogni tanto ho bisogno di staccare dalla routine e dallo stress mentale. La corsa e l'attività fisica sono il mio elisir salvifico. E' vero, ho mille impegni e devo esser brava ad incastrare tutto, ma ho imparato che se ci si organizza bene e se non si perde tempo, si riesce a fare ogni cosa e bene. Ho imparato tutto questo nel periodo post malattia, in cui ho sofferto di iperattivismo, e ho dovuto trovare una soluzione per districarmi dalla marea di impegni che mi erano piovuti addosso.
Organizzo le mie giornate in modo da riuscire ad avere quasi sempre un'ora/un'ora e mezza da dedicare allo sport o alla corsa. Per me questo spazio è necessario anche perché faccio un lavoro sedentario, e a causa della mia patologia, la sedentarietà è altamente deleteria per le ossa e per l'aumento di peso. Ed è altrettanto necessario perché mi aiuta a scaricare lo stress accumulato durante lo studio e il lavoro.




4 commenti:

  1. Sono capitata sul tuo blog per caso, cercando su google informazioni per un canino incluso che domani dovrò estrarre, terrorizzata dall'intervento. Ho letto qualche post e credo di essermi già affezionata a te. Devi essere davvero in gamba, un piccolo grande uragano. Combattiva, determinata e risoluta. Hai tutta la mia stima. Un abbraccio.lella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere come andrà l'estrazione ^^ ti ringrazio per avermi scritto e per le tue parole molto carine. Un caro abbraccio

      Elimina
  2. Ciao Barbara, l'estrazione e'andata bene, ho la bocca piena di punti e la guancia gonfia ma va bene così, non c'è dolore e questo mi basta per pensare che il peggio sia passato. Continuo a leggere i tuoi post e scopro che abbiamo un sacco di interessi che ci accomunano. Come te amo correre e corro da anni, salvo uno stop forzato di questi ultimi mesi causa ginocchio. Ho raggiunto tante belle conquiste con la corsa, che è fonte di soddisfazione, autostima e benessere.chi la ama davvero sa che è una questione di forza mentale più che fisica. Come te amo la fotografia e sono sempre con la macchinetta al collo perché trovo che sia un modo ineguagliabile per fermare il tempo, i ricordi e i colori. Mi rispecchio in molti dei tuoi pensieri e leggerti e' un po' come guardarmi dentro. Sei forte. Un abbraccio. Lella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! Corri anche tu? Io al momento sono una mezza schiappa, purtroppo i problemi fisici non mi fanno rendere come vorrei. Però non mollo e persevero. Cerco di essere costante negli allenamenti, non sempre riesco ma l'importante per me è muovermi, altrimenti le ossa mi massacrano. Felice di averti conosciuta ^^ un caro abbraccio

      Elimina