lunedì 19 novembre 2012

Respiro

Sei quel troppo
che a tratti spaventa

ma non conosco più paura
e allora scelgo di viverti

ti vivo intensamente
finché posso, finché è concesso

voglio respirarti
e attraverso il mio respiro
lasciarti entrare dentro di me
affinché tu possa restarvi
fino al mio ultimo soffio di vita

Nessun commento:

Posta un commento