lunedì 1 ottobre 2012

Grazie al cancro

Grazie al cancro ho scoperto di avere la mutazione genetica e grazie a lui i miei figli non lo avranno mai perché adesso io so e potrò evitare che essa perpetui la sua stirpe.

Grazie al cancro ho scoperto di avere una forza che ignoravo, di poter resistere e sopravvivere a dolori estremi.

Grazie al cancro ho capito su chi poter contare davvero, in tutto e per tutto, e su chi invece no.

Grazie al cancro ho aperto questo blog e grazie ad esso ho avuto modo di far entrare persone splendide nella mia vita.

Grazie al cancro non ho più paura di nulla, posso affrontare qualsiasi situazione senza scompormi minimamente, con calma assoluta, senza troppa ansia.

Grazie al cancro sto costruendo una nuova me. Una me fatta di nuove visioni di vita, nuovi sguardi, nuove prospettive, nuovi significati, nuovi valori. Tante novità accomunate dal miglioramento di me stessa. Rinnovata maturità, più piena, più completa. Sono ancora io ma non sono più io.


20 commenti:

  1. paradossalmente è così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad un certo punto, per sopravvivere e tornare a vivere, devi imparare a saper cogliere l'aspetto positivio in ogni cosa

      Elimina
  2. Bella Barbara... sei davvero forte. E sai infondere forza con le tue parole. Un abbraccio... io continuo a leggerti! Pà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pà, infondere forza a chi ne ha bisogno è la mia gioia più grande ;-)

      Elimina
  3. TI HO TRVATA PER CASO, MENTRE CERCAVO NOTIZIE SULLA CHEMIO, CHE DEVE ESSERE SOMMINISTRATA A MIO FRATELLO.
    IO NON SONO BRAVA CON LE PAROLE, POSSO SOLO DIRTI CHE ERO DISPERATA, CHE ERA COME SE MI FOSSI ROTTA E NON ERO IN GRADO DI AGGIUSTARMI. L'HAI FATTO TU, CON IL TUO CORAGGIO, LA TUA IRONIA IL TUO OTTIMISMO.
    TI LEGGERO' PER SEMPRE.
    GRAZIE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, le tue parole mi colmano di una felicità estrema. Perché è questo lo scopo di ciò che io faccio: donare coraggio a chi mi legge e sta affrontando situazioni simili, sia direttamente che indirettamente. Un grande in bocca al lupo per tuo fratello e un abbraccio fortissimo ad entrambi!

      Elimina
  4. Mi piace quello che hai scritto perchè vedi oltre, pensi al futuro.
    Spero che tu abbia trovato finalmente dentro di te la scintilla che occorre non solo per essere forte e sopravvivere ai dolori, ma a vivere con serenità e ottimismo. Questo è indispensabile per vincere e uscire dal buio.
    Spero presto che tu possa ringraziare invece la vita, che è così piena di interessi, di cose belle da fare e di sorprese che merita di essere vissuta sempre.
    Hai visto, senza saperlo, con il tuo coraggio hai creato dei piccoli miracoli e sei stata d'aiuto a qualcuno. Sono contento per te. Queste sono gioie intime impagabili.
    Un saluto, claudio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Claudio ho fatto e sto facendo un grande, faticoso e difficile lavoro su me stessa. Rieducarsi alla vita non è semplice e i momenti di sconforto sono terribili. Ma si può uscire da tutto questo e si può vivere una vita migliore. Un abbraccio

      Elimina
  5. Cara Barbara, io il tumore l'ho avuto 2 volte. Consapevolezze diverse, età diverse, tumori diversi. (A 20 anni un linfoma, a 40 un tumore al seno).
    Essendoci già passata sembra quasi un'influenza. Perché il tumore segna, segna subito e in modo indelebile. Fortifica e indurisce, perché si ha bisogno della corazza per difendersi, perché si è tanto più sensibili dentro quanto più si è coriacei fuori.
    Il tumore va conosciuto, vissuto perché solo così il corpo crea le energie giuste per sconfiggerlo.
    E pensare che è una malattia che non dovrebbe nemmeno esistere. Sanno benissimo come sconfiggerla, altro che ricerca, ma le case farmaceutiche non hanno nessun interesse a farlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tumore cambia completamente la tua vita, da un giorno all'altro, in un solo istante. Ha segnato la mia vita presente e di conseguenza la mia vita futura. Ma farò tutto ciò che mi è possibile fare per vivere i miei giorni al meglio. Continuare a vivere senza rimpianti e senza rimorsi, come ho sempre fatto

      Elimina
  6. CIAO, BARBARA, SONO QUELLA CHE NON E'BRAVA CON LE PAROLE E MI CHIAMO ENRICA.
    GRAZIE PER AVERMI RISPOSTO,GRAZIE PER LE INFORMAZIONI PREZIOSE CHE FORNISCI CIRCA LA CHEMIO E I VARI RISVOLTI: MI SONO STATE DI GRANDE AIUTO, PERCHE' LE COSE BISOGNA CONOSCERLE PER POTERLE COMBATTERE.
    NON TI RISPONDERO' "CREPI IL LUPO", PERCHE' SONO UN'ANIMALSTA CONVINTA, VEGETARIANA, AMANTE DEI GATTI.
    LA MIA SI CHIAMA ALICE... TI RISPONDERO' SOLO GRAZIE CON TUTTO IL CUORE.
    A PRESTO,PERCHE' HO BISOGNO DI TE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Enrica, ti dico subito che se mi avessi scritto in bocca al lupo ti avrei risposto "grazie, crepi il cacciatore" perché io amo gli animali e come te sono vegetariana :-)) e impazzisco per i gatti ^^
      Mi fa piacere esserti stata utile, se hai qualsiasi domanda io sono qui e farò del mio meglio per risponddere. Un abbraccio, con affetto

      Elimina
    2. GRAZIE,BARBARA, HAI GIA' FATTO MOLTO PER ME, PER NOI.
      TRA QUALCHE GIORNO TI DARO' NUOVE NOTIZIE.
      :) TI MANDO UN SORRISO.
      ENRICA

      Elimina
  7. Tesoro, per i bimbi c'è sempre l'eterologa. Quando e se incontrerai il compagno della tua vita, ci penserete.
    Baci
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti, al momento qualsiasi discorso sarebbe inutile e prematuro. Tra qualche anno vedremo che situazione si creerà e agiremo di conseguenza. Baci ;-)

      Elimina
  8. Mi rivedo nelle tue parole, siamo guerriere e le guerriere attingono forza dalle loro battaglie! Ieri non a caso ho volutamente cercato tra le parole di Madre Teresa questa bellissima poesia sulla vita:

    La vita è un'opportunità, coglila.
    La vita è bellezza, ammirala.
    La vita è beatitudine, assaporala.
    La vita è un sogno, fanne una realtà.
    La vita è una sfida, affrontala.
    La vita è un dovere, compilo.
    La vita è un gioco, giocalo.
    La vita è preziosa, abbine cura.
    La vita è una ricchezza, conservala.
    La vita è amore, godine.
    La vita è un mistero, scoprilo.
    La vita è una promessa, adempila.
    La vita è tristezza, superala.
    La vita è un inno, cantalo.
    La vita è una lotta, vivila.
    La vita è una gioia, gustala.
    La vita è una croce, abbracciala.
    La vita è un'avventura, rischiala.
    La vita è pace, costruiscila.
    La vita è felicità, meritala.
    La vita è vita, difendila.

    Il 23 di questo mese festeggio un anno dalla fine della chemio...ma non vedo l'ora di festeggiare un anno dall'intervento il 28 febbraio... un anno libera da malattia...Ora mi godo la mia seconda vita... Grazie davvero per il tuo blog, io mi rivedo in molte cose che scrivi...Un abbraccio Barbara D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per aver postato delle parole tanto belle ed evocative quanto preziose :-)
      E auguri per i tuoi primi importantissimi anniversari ^^
      Un abbraccio con tanto tanto affetto

      Elimina