sabato 29 settembre 2012

Nulla due volte accade

Nulla accade due volte. Ma io non chiedo e non voglio che ciò che desidero accada un'altra volta, come la prima volta. Vorrei che accadesse di nuovo, che fosse una nuova volta, una prima volta. Che fosse migliore, più consapevole, un tentativo maturo scevro di errori. Che quegli stessi errori commessi in passato diventassero la forza di un sentimento riscoperto.
Ci siamo guardati negli occhi, ci siamo guardati dentro, nel buio più profondo e nascosto. Ci siamo spaventati entrambi perché questo genere di visioni genera terrore. Adesso però ci conosciamo, non abbiamo più nulla da nasconderci reciprocamente. Il tempo aiuta, il tempo progetta. Solo lui può mischiare le carte e mostrarci la vita da un'altra angolazione, offrirci nuove possibilità che in passato ignoravamo. Solo il tempo può sorprenderci. Lui e il suo amico destino.

Nessun commento:

Posta un commento