sabato 22 settembre 2012

Nelle prossime tre settimane....

Domani si parte. Bologna-Milano-Vercelli. Tre città, tre regioni in appena 5 giorni. Ho intenzione di camminare tantissimo, fotografare, incontrare amici vecchi e nuovi, fissare su carta i miei pensieri. Chiudere porte, aprirne altre. E fra tutto questo incrociare le dita perché lo scopo del viaggio è prima di tutto quello di sottoporsi a delle visite mediche.
Mercoledì sarò anche a Palazzo Reale a Milano per la mostra delle opere di Picasso. Chi meglio di lui potrebbe descrivere la mia attuale condizione, il mio attuale stato d'animo? Penso a Guernica (anche se quest'opera non sarà esposta), penso al cubismo... E mi sento soggetto adatto per un'opera appartenente a questa corrente artistica.
Il 7 ottobre invece si parte per Venezia, con possibilità di visitare anche altre città venete. Ennesima occasione per sfuggire altrove, per scattare altre foto, fermare altri istanti di vita, vedere volti nuovi, respirare aria non familiare.
In queste tre settimane metterò in atto un piano che ricorda vagamente una fuga da me stessa. Ma non sarà così. Sarò sempre con me, non mi abbandonerò mai. Voglio viaggiare, voglio muovermi, camminare, vedere, stupirmi... Voglio vivere e viaggiare è uno dei modi migliori che conosco per farlo.

"Guernica" - Picasso

4 commenti:

  1. E a Venezia ci sarò anche io!!!

    RispondiElimina
  2. Guernica l'ho visto al museo "Reina Sofia" di Madrid: e' bello da togliere il respiro.
    Ma il mio grande amore resta Van Gogh: la solitudine struggente della sua cameretta ad Arles, i suoi occhi senza gioia,la sua fatica di vivere in un mondo che non lo meritava.
    Lo amo, lo vedo ovunque... come dicono i Baustelle "in ogni campo di grano c'e' il divino, c'e' Van Gogh"
    Girovagando, sii felice.
    Enrica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Van Gogh l'ho messo in lista, è tra i miei preferiti ^^
      Durante il viaggio a Venezia sono riuscita a vedere diverse opere di Botero, che io adoro. La cosa ancor più meravigliosa è che sono capitata a questa mostra per caso, entrando nella galleria non sapevo neppure cosa esponevano eh eh

      Elimina