venerdì 13 luglio 2012

Voglio ringraziare...

I miei genitori. Mio padre ma soprattutto mia madre. Per la grande forza con cui hanno sopportato e mi hanno supportato. Sono i genitori migliori del mondo e io li amo!!
La mia famiglia. Gli zii che si sono fatti in quattro per aiutarci e sono stati eccezionali! I miei nonni, che hanno sofferto tantissimo a sapere che la loro nipote era ridotta moooolto peggio di loro a livello di salute :-))))
A. che mi è stato vicino e ha fatto anche molto di più rispetto a quello che avrebbe dovuto per me. Lui è stato quello che ha dovuto sopportare il lato peggiore di tutta questa faccenda. Io l'ho sfinito e l'ho fatto allontanare da me. Ma lui è ancora vicino, lo sento, nonostante abbia a sua volta situazioni personali non facili da affrontare.
Tutti i miei amici della città in cui vivo. Per essermi sempre rimasti accanto. Per non essere andati via. F., M., S., S. in particolare. Siete ragazze eccezionali!
La ex prof di italiano delle superiori, per le sue parole, per la grinta che mi ha trasmesso. Perché lei mi tratta come fossi la sua terza figlia.
A. che mi ha chiamato tante volte al giorno, perché doveva starmi vicino!! ;-) ti sei rivelato un preziosissimo amico!
Tutti i miei amici di Milano. Grazie per avermi fatto sentire la vostra vicinanza. Grazie per le belle serate allegre che mi avete regalato. Per le telefonate di incoraggiamento.
Tutti i vari amici, sparsi in ogni parte d'Italia, che mi hanno regalato sorrisi e coraggio. E che mi sono stati vicino come non mai, in tutti i modi in cui hanno potuto.
Grazie. Grazie a tutti di cuore.

Nessun commento:

Posta un commento